Autore: Gabriele Barducci

Classe 1989. Gabriele Barducci scrive di Cinema e serie tv, collaborando attivamente dal 2022 con ScreenWorld, CinemaSerieTv e GamesEvolution. Comincia a scrivere di Cinema e serie tv nel 2012 accompagnando gli studi in Scienze della Comunicazione presso l'università di Roma La Sapienza. Nel 2016 entra nella redazione di The Games Machine, di cui tuttora è caporedattore della sezione Cinema, occupandosi anche di videogiochi, mentre dal 2017 è nello staff della rivista di cinema Nocturno.

La ultime battute del 2022 hanno visto l’arrivo sui nostri pc e console casalinghe dell’atteso Crisis Core -Final Fantasy VII- Reunion (QUI trovare la nostra recensione), operazione che ha portato una grande fetta di utenza a bere dal calice delle avventure di Zack Fair, relegato alla sola fruizione su PSP nel lontano 2007 e ora, finalmente, ammodernato seguendo l’idea produttiva messa in piedi con Final Fantasy VII Remake. Come tanti altri capitoli della compilation di Final Fantasy VII, Crisis Core presenta un sistema di combattimento e progressione proprietario, complesso alla sua uscita e rimasto immutato a distanza di anni. Di…

Continua a leggere

Dal 1986 al 2022 di strada Arkanoid ne ha fatta, e la sua riproposizione al pubblico di oggi risponde alla voglia e necessità di arrivare a diversi obiettivi: riesumare la classica nostalgia canaglia, che ci tiene incollati con forti sentimenti ai titoli della nostra infanzia, senza mai rovinarne il ricordo, assieme alla necessità di tentare un approccio moderno, in linea con le richieste di oggi. Lo spunto arriva da un altro grande classico, Tetris, che ha visto in Tetris 99 la diretta evoluzione dello storico titolo per una dimensione ulteriore. Lo spunto di successo c’è, il gioco anche, eccoci dunque…

Continua a leggere

Un desiderio recondito è quello di poter percepire, anche solo in minima parte, la tensione di uno sviluppatore Rocksteady durante i lavori di Batman Arkham Asylum, in special modo per capire se lo studio di sviluppo fosse a conoscenza della potenzialità del titolo e dell’importanza che avrebbe rivestito per tutto il settore videoludico, o almeno di quella parte che ha sempre sognato di creare un ottimo videogioco per tutti i suoi fruitori. Un videogioco che aveva come protagonista un supereroe su licenza. A distanza di anni e con il mercato che è profondamente cambiato, proviamo a vedere e analizzare il…

Continua a leggere

Il DLC Shadow of Rose è abbastanza furbo, e basta questa affermazione per dire tutto come il suo contrario. La Gold edition di Resident Evil Village rimpolpa il titolo Capcom con un DLC, nuovi contenuti per la modalità Mercenari e la tanto richiesta (e criticata) modalità in terza persona per il gioco principale. Un pacchetto tutto sommato sufficiente per tornare a parlare di Resident Evil Village, capitolo controverso, capace di spaccare nettamente in due tutti gli appassionati che erano tornati con entusiasmo sul franchise dopo il successo di Resident Evil 7. Eccoci dunque con una panoramica generale di questa edizione,…

Continua a leggere

Normalmente la migliore avventura videoludica su PC è quella che tende a privilegiare le caratteristiche della macchina stessa. Non parliamo dunque di potenza, grafica o affini, bensì della comodità di come alcuni giochi vengano fruiti e dunque giocati con più naturalezza su PC piuttosto che su altre macchine, in particolare le console casalinghe. In questa occasione dunque vi facciamo scoprire (o riscoprire a seconda dei casi) i migliori gestionali per PC, per la maggior parte franchise dai capitoli numerosi, giacché sedersi comodi davanti uno schermo, mouse e tastiere sotto le nostre dita ed eventualmente un foglio per fare annotazioni è…

Continua a leggere

Parallelamente agli universi cinematografici DC e Marvel, anche sul fronte videoludico sembra che l’attenzione dedicata ai nostri amati supereroi stia crescendo anno dopo anno, con produzioni che cominciano a creare e svilupparsi su idee originali, lontani dall’idea di creare tie-in da rilasciare assieme al film cinematografico in uscita. Con la recensione uscita di Gotham Knights abbiamo deciso di guardare non tanto al passato, bensì alla storia recente, con tutti quei giochi dedicati ai supereroi che hanno formato questa nuova visione di fruizione e distribuzione di prodotti dedicata tanto ai più giovani, quanto ai videogiocatori più navigati. Ecco dunque quelli che…

Continua a leggere

Quello che sta attraversando il franchise di Dragon Ball, grazie alla serie Super, si potrebbe definire un nuovo periodo d’oro per l’opera creata da Akira Toriyama, ma possiamo anche ben dire che in qualche modo, le avventure di Goku, Vegeta e degli altri guerrieri Z e non, hanno sempre avuto un fascino tutto loro, motivo per cui difficilmente si può identificare un momento dove Dragon Ball non abbia spinto al massimo la sua fama per creare ancora un’opera in più, in particolare sul fronte videoludico, target ricchissimo che ha visto innumerevoli videogiochi dedicati. Al netto di avventure supportate ancora oggi…

Continua a leggere

È stato difficile scrivere questa piccola introduzione, cercando di capire quale possa essere il metodo migliore per parlare e dare un giudizio ad un titolo come God of War Ragnarök, senza trovare una via adeguata. Tutto sembrava fuori luogo, privo di contesto, un riempire parole e caratteri quando chi è qui a leggere vuole sapere esattamente come è stata l’esperienza con il titolo, un giudizio, un voto, pregi e difetti, novità introdotte e affini. Mai come in questa occasione la via migliore per raccontare God of War è essere diretti, dividere per scompartimenti, decostruire il nuovo titolo dei ragazzi di…

Continua a leggere

Eccoci dunque con il primo appuntamento riguardo la copertura dell’attesissimo God of War Ragnarök. In questo articolo, possiamo comunicarvi quelle che sono le nostre prime impressioni dopo una manciata di ore di gioco, senza spoilerarvi nulla, tracciare una prima linea della natura di questo sequel e capire le potenzialità che il capitolo conclusivo delle avventure di Kratos e Atreus si porta sulle spalle. Dunque bando alle chiacchiere, prendiamo il Leviatano e addentriamoci in quelle che sono le nostre prime impressioni su God of War Ragnarök. La trama: il gelido presagio di God of War Il Fimbulwinter è quel lungo inverno…

Continua a leggere

Immaginate vigilare su Gotham City nei panni di un eroe ancora grezzo, da modellare, lontano da una moralità ferrea e influenzati dal mutare costante delle nostre emozioni. Noi siamo acerbi, mentre Batman, il nostro mentore, è davvero il valore assoluto, quello per cui al Bat-segnale sparato nel cielo i giusti sorridono mentre i cattivi scappano terrorizzati. Poi l’idillio si rompe e Batman muore, lasciando i suoi pupilli orfani di una guida. Nightwing, Batgirl, Robin e Cappuccio Rosso si trovano a dover fare i conti con una perdita grave, accentuata dal fatto che Bruce Wayne è morto per mano di uno…

Continua a leggere