Autore: Gabriele Barducci

Classe 1989. Gabriele Barducci scrive di Cinema e serie tv, collaborando attivamente dal 2022 con ScreenWorld, CinemaSerieTv e GamesEvolution. Comincia a scrivere di Cinema e serie tv nel 2012 accompagnando gli studi in Scienze della Comunicazione presso l'università di Roma La Sapienza. Nel 2016 entra nella redazione di The Games Machine, di cui tuttora è caporedattore della sezione Cinema, occupandosi anche di videogiochi, mentre dal 2017 è nello staff della rivista di cinema Nocturno.

La nuova opera dei ragazzi di Team Ninja è tanto strana e difettosa, quanto estremamente funzionale per gli obiettivi che si prefigge. Nel classico gioco delle parti, dove ci si ferma a sottolineare pregi e difetti di questa o l’altra opera, Rise of the Ronin non è un prodotto che merita un trattamento diverso, giacché proprio nel sottolineare quello che principalmente non funziona, forse si può trovare il modo per collocare meglio il gioco. C’è tanto da dire, analizzare e sottolineare, dunque inutile perderci in altre parole e addentriamoci in questa nostra recensione di Rise of the Ronin. Rise of…

Continua a leggere

In Alone in the Dark c’è un enigma molto simile a quello dei quadri, ovvero un enigma che richiede più step di completamento. Se nel caso dell’enigma precedente del gioco, veniamo presi alla sprovvista giacché non sappiamo mediamente come muoverci, l’enigma dei Flaconi è molto più semplice, dato che sappiamo già dove e come guardare gli indizi per risolverlo. Anche qui, l’enigma dei flaconi comprende due step con il classico lucchetto a segni zodiacali da aprire alla fine. Dunque preparate carta e penna ed eccoci con la nostra guida su come risolvere l’enigma dei flaconi in Alone in the Dark.…

Continua a leggere

In Alone in the Dark ci sono enigmi di tutti i tipi, dalle combinazioni, alla ricerca di codici di sostituzione, ma c’è anche un enigma che ci chiede di osservare il cielo. Posizionato in una parte di Villa Derceto c’è un telescopio a cui siamo chiamati a inserire una lente di osservazione, ma risolvere l’enigma presente nel gioco non è così semplice. Ecco dunque una piccolissima guida per un enigma non difficile, ma che potrebbe rubarvi qualche minuto in più per trovare la giusta combinazione. Ecco dunque in questa guida che andremo a vedere come risolvere l’enigma del telescopio in…

Continua a leggere

Alone in the Dark è un gioco pieno di enigmi, tutti risolvibili se ci si mette con un pizzico di impegno e attenzione. Tutti, tranne uno, ovvero quello della cassaforte del molo. Infatti il grande problema di questo enigma è che, al netto della presenza di un documento con chiare indicazioni, queste siano state adattate in italiano in modo errato, facendo perdere il senso stesso dell’enigma. Per risolverlo dunque bisogna decifrarlo dal documento in originale, che troveremo sempre nella sezione dedicati a tutti i documenti raccolti, ma per facilitarvi, ecco la nostra guida di Alone in the Dark su come…

Continua a leggere

In Alone in the Dark, nuova produzione distribuita da THQ Nordic, il Talismo ricopre un ruolo estremamente fondamentale in quanto ha la funzione di ponte dal mondo reale agli incubi di Jeremy. Ogni qual volta sarà possibile attivarlo, trovando il giusto portalo, il Talismano avrà però bisogno di un codice specifico per essere attivato. Questa procedura la prima volta che verrà effettuata sarà secondo un evento singolo, mentre tutte le altre volte accompagnata da un evento secondario. Andiamo dunque a vedere come trovare il primo codice del Talismano in Alone in the Dark. Alone In The Dark, il primo codice…

Continua a leggere

In Alone in the Dark, nuova iterazione dello storico franchise ad opera dell’attivissimo publisher THQ Nordic, ci sono pochissime armi, giusto un paio, ma la potenza di fuoco risulta estremamente utile nei momenti in cui ci troviamo di fronte ad un nutrito gruppo di nemici, nei nostri salti nella dimensione demoniaca. Al netto dell’armamento di base ottenibile gradualmente durante il gioco, c’è un’arma in particolare che si può ottenere facendo prima un paio di step fondamentali. Stiamo ovviamente parlando del fucile, dunque vediamo subito in questa guida di Alone in the Dark come ottenere facilmente il fucile. Alone in the…

Continua a leggere

Alone in the Dark è un titolo che ha una quantità notevole di puzzle, indovinelli e rebus da affrontare e portare a termine se si vuole proseguire con la storia. Va detto che il livello medio di questi puzzle ed enigmi è sicuramente superiore alla media a cui siamo abituati, cosa che ci porta dunque a spremere i nostri neuroni in modo anche piacevole. Infatti gli indizi disseminati nel gioco sono pochi, con alcuni che vanno decifrati su più livelli di interpretazione. Tra questi infatti c’è un enigma abbastanza impegnativo che si svolge nella stanza di Perosi composto da due…

Continua a leggere

Alone in the Dark è un titolo che prende sempre più le forme sinuose di una graziosa lettera d’amore allo storico franchise, universalmente riconosciuto come il padre dei survival horror da cui poi sono scaturite le forti immaginazioni produttive che hanno portato alla realizzazione di Silent Hill e Resident Evil solo pochi anni dopo. Oltre che a rimandarvi alla nostra recensione, vogliamo lasciarvi questa ricca, nutrita e speriamo completa guida per affrontare gli orrori di villa Derceto in modo da non farvi trovare totalmente impreparati davanti alle tante sfide che il gioco propone. Andiamo dunque con ordine, partendo dal manuale…

Continua a leggere

Sembra una vera e propria maledizione quella di Alone in the Dark, franchise che è riuscito a indicare la strada per quello che sarebbe poi diventato il genere del survival horror nel tempo, per poi perdere definitivamente la bussola e non riuscire più a ritagliarsi il proprio spazio nel mercato. Abbiamo affrontato qui la storia del franchise di Alone in the Dark nel tempo, dai successi, fino ai tre diversi rilanci che sono stati sempre seguiti da fortissimi dubbi, critiche e flop di vendite, ma ora ci pensa THQ Nordic a rispolverare – nuovamente – il franchise e vedere se…

Continua a leggere

I ragazzi francesi di DON’T NOD di strada ne hanno fatta davvero tantissima e questo Banishers: Ghosts of New Eden in qualche modo rappresenta uno di quei punti alti, seppur non perfetti, da elogiare e prendere come esempio, di chi non si è mai adagiato sugli allori e ha sempre cercato di diversificare la propria proposta videoludica. Lodati a suo tempo per Life is Strange, il team non si è mai fermato e ha esplorato, sperimentato uno spettro di giochi, tutti diversi, non sempre riusciti, eppure ricchi una di cifra stilistica unica e riconoscibile, ma andiamo adesso a vedere cosa…

Continua a leggere